How to become a digital entrepreneur using Big Data

How to become a digital entrepreneur using Big Data

Il magnifico auditorium Santa Margherita dell’Università Ca’ Foscari, durante la terza tappa dell’ING Challenge, è stato teatro di un’ampia panoramica sul mondo dell’innovazione e dei Big Data.

Brunon Bartkiewicz, Chief Innovation Officer di ING Bank, ha infatti aperto l’incontro condividendo il suo concetto di innovazione e strategia per diffonderne efficacemente i benefici all’interno di una azienda importante e complessa come ING. “The main role of a Chief Innovation Officer is to facilitate and support a firm’s capability to embrace innovation, not as a separated lab, but as a cultural glue” ha spiegato “the initial research has to be enriched by the interaction also with the customers, because the overall company improvement results in better services for them”.

Nel campo dell’interazione tra utenti, la raccolta di dati assume certamente rilevanza fondamentale, come è stato anche esposto da Lorenzo Verna, fondatore di Tykli, startup che dal 2012, si occupa proprio di combinare i Big Data con le tecnologie di ricerca semantica perché i suoi clienti possano cogliere il valore di tali informazioni migliorando i propri processi decisionali.

“E’ importante sostenere iniziative e occasioni di approfondimento come questa” ha poi aggiunto nel suo intervento il Prof. Salvatore Orlando, Professore di dell’Università Ca’ Foscari di Venezia, “perchè fonte di un continuo scambio e arricchimento con l’offerta formativa dell’Università, recentemente integrata con corsi sempre più specializzati nell’ambito Big Data”.

5 progetti hanno infine colto la sfida di ING Challenge, partecipando al contest Spritz Your Pitch:

  • Texto, che propone una soluzione di analisi dei contenuti testuali dei siti web delle aziende per un miglioramento delle soluzioni di business intelligence;
  • Modescope, una applicazione mobile per una esperienza di shopping basata sulla proposta di completi da abbinare con capi di diversi negozi, combinandone anche le migliori offerte;
  • Riskapp, uno strumento che raccoglie, elabora e rappresenta informazioni di rischio per l’industria assicurativa. uno strumento che raccoglie, elabora e rappresenta informazioni di rischio per l’industria assicurativa. Riskapp è stata selezionata come progetto vincitore della tappa di Venezia: leggi qui la loro storia!
  • 5money Saving Card, una innovativa modalità di risparmio basata sui programmi fedeltà delle reti di negozi;
  • MySpree, una piattaforma a cui accedere a diverse categorie di servizi, raccolti secondo la logica della sharing economy, ovvero mettendo in connessione competenze e disponibilità degli stessi utenti.

Non perdete la prossima tappa di ING Challenge a Firenze il 28 Ottobre, tutta dedicata al mondo del turismo!