ING Challenge Winners Stories: RiskAPP

ING Challenge Winners Stories: RiskAPP

Solo sul palco, ma con grande esperienza alle spalle e un grande team di supporto da remoto, Federico Carturan e la sua RiskAPP sono stati selezionati come vincitori della tappa di Venezia di ING Challenge.

Come sei venuto a conoscenza dell’ING Challenge?

Siamo stati contattati da HFarm che sviluppa con banca ING un progetto per la promozione dell’imprenditorialità nel territorio italiano. Abbiamo accettato con molto piacere l’invito partecipando alla tappa di Venezia, con un focus specifico sui Big Data.

Raccontaci come ti è venuta l’idea che hai deciso di presentare..

Ho svolto il dottorato di ricerca tra l’Italia e la California, nel 2013 abbiamo partecipato alla scuola per startup “Mind the Bridge” a San Francisco dove il seme dell’imprenditorialità ha fatto il primo germoglio. L’anno scorso abbiamo vinto il contest per l’open innovation promosso dal Gruppo Unipol ed abbiamo lavorato sodo per sviluppare il progetto. Il lavoro di validazione e le numerose iterazioni nel modello di business ci hanno portato alla creazione di RiskAPP.

RiskAPP è uno strumento che raccoglie, elabora e rappresenta informazioni di rischio per l’industria assicurativa. Abbiamo rilevato che le PMI italiane hanno la necessità ricevere una profilazione del rischio puntuale ed accurata e nel mercato scarseggiano gli strumenti che permettono di svolgere queste analisi.

Noi abbiamo sviluppato un algoritmo che quantifica le conseguenze di un sinistro e comunica in modo semplice e chiaro il profilo di rischio di un’azienda.

Da chi è composto il team, che background avete?

Il team è composto da ricercatori, ingegneri, sviluppatori ed economisti che portano le diverse competenze necessarie a sviluppare un modello che prevede attività trasversali a diversi settori. Oltre alle competenze interne abbiamo un raccolto nutrito gruppo di advisor che, grazie alla sua esperienza, controlla e certifica tutte le fasi di sviluppo ed test.

Quali fasi di sviluppo prevedi per fare crescere la tua idea?

Abbiamo appena concluso un primo aumento di capitale con il nostro partner industriale Unipol e stiamo sviluppando la prima release del nostro applicativo. Siamo in fase di espansione e stiamo selezionando profili per allargare il nostro team. Contiamo di aumentare la nostra presenza all’estero, già a partire dal prossimo anno.

Qual è stata la cosa più importante che hai imparato dall’esperienza ING Challenge?

La giuria di ING Challenge è molto qualificata, c’erano imprenditori, manager di ING, fondatori di incubatori riconosciuti a livello mondiale e professori universitari.

Dai feedback della giuria abbiamo validato alcune ipotesi sul modello di business, il confronto ha permesso inoltre di identificare nuove opportunità di mercato.

La vittoria della competizione, oltre ad un momento di estrema gratificazione per tutto il team, acquista un maggior valore visto il riconoscimento che il gruppo di esperti di ING Challenge ha voluto riconoscerci.